cd
dvd
vhs
audiocassette


Regolamento della Mediateca


Per richiedere ulteriori informazioni rivolgersi alla segreteria
tel. 081 8953505


Mediateca

La prospettiva, paventata da più parti, di una nuova forma di analfabetismo (quello informatico) rende attuale un’esigenza di contrasto attivo all’emarginazione delle fasce deboli. Questa tensione, unita alle attitudini ed al continuo aggiornamento di molti dei collaboratori dell’iise alle innovazioni nel campo delle comunicazioni, ha portato alla realizzazione di una sala multimediale aperta al pubblico che rappresenta, probabilmente, uno dei primi progetti realizzati nel Sud Italia in tale direzione.

Si è provveduto infatti all’arredo di un adeguato spazio fornito di 15 postazioni di lavoro dotate di personal computer, stampanti, fax, collegamento veloce ad internet e di materiale multimediale consultabile gratuitamente (enciclopedie, corsi di lingua, antologie letterarie e filosofiche, quotidiani, ecc.). Sono disponibili inoltre pubblicazioni sui principali sistemi operativi e software utilizzati, nonché di testi su internet e la redazione di pagine web.
L'iise è attrezzato con un'area wireless per facilitare il collegamento ad internet e i lavori di gruppo in ogni spazio della sede.

La presenza costante di un responsabile della sala multimediale, sempre aggiornato sulle nuove frontiere informatiche, favorisce un veloce apprendimento ai numerosi utenti. Già da qualche anno la sala multimediale è diventata anche una sala multiculturale; infatti tra gli utilizzatori più frequenti c'è un gruppo di migranti che ogni giorno affolla le postazioni dei computer dimostrando il desiderio diffuso di usufruire e comunicare con i più moderni sistemi telematici e il valore democratico di internet.
In questo modo la sala multimediale rappresenta non solo un'occasione di formazione avanzata, ma anche un laboratorio di scambi sociali e interculturali e di coesistenza tra diversi popoli del mondo.

La sala multimediale dell'iise offre la possibilità ulteriore di ospitare numerosi corsi di formazione professionale e di specializzazione in web e graphic design, oltre che di disegno assistito al calcolatore (cad). Inoltre permette di potenziare le lezioni di inglese tenute dai docenti del British Council e di offrire agli ospiti delle conferenze e degli incontri l'opportunità di comunicare e lavorare a distanza.

Le attrezzature informatiche dell'istituto italiano per gli studi europei hanno consentito la realizzazione di materiale multimediale (pubblicazioni, cd e dvd rom, presentazioni, ecc.) e la gestione del portale internet www.iise.it.
Nella mediateca, si organizzano corsi di informatica per i giovani e per gli adulti con particolare attenzione anche ai pensionati e ai migranti nella convinzione che l'analfabetismo informatico rappresenti una grave disparità sociale che diventa motivo di esclusione dal mondo del lavoro, della comunicazione e della conoscenza.